Tu sei qui: Home > Risultati > Il clima

Il clima

La primavera del 2013 è stata la più fredda dal 1987 e la primavera del 2011 è stata la più calda del 20° e 21° secolo. Queste annate eccezionali influenzano direttamente la fenologia delle specie animali e vegetali. Conseguentemente, tutte le fasi della primavera della flora presa in analisi sono state tardive nel 2013, mentre, al contrario, il 2011 è stato caratterizzato da precocità per tutte le specie.

Gel tardif - © C.Randin

La variabilità interannuale del clima presuppone di fare riferimento a serie di dati che coprono un periodo sufficientemente esteso per poter individuare un trend.

Come si adattano le specie alle variazioni del clima per ogni stagione?

Malgrado i suoi 10 anni di esistenza, il programma Phénoclim non esiste ancora da tempo sufficiente per poter permettere di stabilire dei trend definiti sull’impatto del cambiamento climatico sullo sfasamento delle fasi fenologiche. Gli studi scientifici devono agganciarsi sul lunghissimo termine per raggiungere il loro obiettivo: comprendere l’influenza dell’incremento delle temperature sugli ecosistemi.

Azioni sul documento