Tu sei qui: Home > Il progetto

Il progetto

Phénoclim è un programma scientifico e pedagogico che invita il pubblico a misurare l’impatto del cambiamento climatico sulla fauna e sulla flora alpina. Iniziato nel 2004, si fonda su due discipline scientifiche: la fenologia e la climatologia.

Bénévoles Phénoclim au dessus de Chamonix pendant les Rendez-vous du CREA 2014 - © CREA Mont-Blanc

"Phéno" come fenologia - "Clim" come climatologia

 Zoom sulla flora

All’origine di Phénoclim ci sono dieci specie di alberi e di piante comuni in ambiente alpino: il larice, il peccio, la betulla pubescente e verrucosa, il frassino, il nocciòlo, il lillà, il sorbo degli uccellatori, la primula odorosa e la tossilaggine comune.

Senza dimenticare la fauna

Successivamente hanno arricchito il programma dodici specie di uccelli e una specie di anfibio: il codirosso spazzacamino, la rondine montana, la rondine comune, il balestruccio, il cuculo, il rondone, il luì piccolo, la capinera, il merlo dal collare, il culbianco, lo spioncello, la cincia mora e la rana alpina.

Azioni sul documento